Füssen: Caratteristico e Idilliaco

Füssen è una città della Baviera, in Germania che ha un costante flusso di turisti ogni anno desiderosi di sperimentare esperienze di ambientazioni idilliache. Füssen era originariamente chiamata Foetes o Foetibus, entrambe con derivazioni dalla parola latina Fauces, che significa gola. Incorniciata dalle splendide Alpi è la città più alta della Baviera con un altitudine variabile tra gli 800 e i 1200 metri sul livello marino che la rendono un punto di partenza privilegiato per i coloro che volessero visitare i castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau o la chiesa di Wies. Ad ogni modo, Füssen è un’attrazione in se stessa, con visitatori interessati ai monumenti vecchi di 700 anni della città.

Mentre i castelli Neuchswanstein e Hohenshwangau sono vicinissimi alla città, distano infatti solo 4Km, Füssen ha un castello ancora più vicino, l’Hohes Schloss (che significa Castello Alto), il segno distintivo della città. Hohes Schloss è conosciuto per essere uno dei, se non addirittura il meglio conservato, castello del tardo Gotico esistente ai giorni nostri. Comunemente utilizzato come residenza estiva dei vescovi principi di Asburgo, al momento viene utilizzato come pinacoteca della Bavarian State Collection, che, giustamente, espone per lo più opere Gotiche e Rinascimentali dalle regioni della Svevia e della Franconia.

Appena sotto il Hohes Schloss si trova il monastero benedettino di San Mang, il santo patrono di Füssen. Le storie locali raccontano che che le sue ossa furono trasferite nella cripta nell’850, ma per qualche motivo sparirono nel 1100, con una sola rimasta e trasformata in reliquia, posizionata in una croce di vetro ( che contiene anche la sua verga, la croce che aveva sul petto e il suo calice) sopra l’altare del monastero. Il monastero di per se segue l’architettura Barocca ed esiste dal 9° secolo. Molto interessante è il più antico affresco di tutta la Baviera che si trova nella cripta est. Il monastero ospita anche il Füssen Heritage Museum, una delle principali attrattive della città.

Un altro punto di interesse di Füssen, da visitare assolutamente, è il Forrgensee, un lago artificiale che fu costruito per prevenire le inondazioni dovute allo scioglimento della neve nei periodi primaverili. Di solito il lago è svuotato in Ottobre per prepararlo all’arrivo della primavera.

Altri elementi interessanti della storia di Füssen: il simbolo della città è composto da un triskelion, o tre gambe. Steve McQueen si esibì in uno dei suoi famosi stunt motociclistici in città. La stazione ferroviaria è conosciuta come l’ultima fermata dei viaggi del compositore tedesco Richard Wagner ogni qual volta si recava in visita al Re Ludovico II.

Questo sito Web utilizza i cookies. Proseguendo con la navigazione, acconsentii al nostro utilizzo dei cookies.